2004

 

Dott. Michele Adamo

Specialista in Medicina Interna e Cardiologia, Medico Generalista convenzionato AUSL
Quale riconoscimento per la dedizione e la passione poste nell'esercizio della professione medica, per l'attività di tutor nei corsi di formazione e per il tirocinio del laurenadi all'Università di Bologna, di relatore e moderatore in convegni medici e per la partecipazione a vari studi di interesse scientifico. E' da sempre vicino all'Associazione.

Ing. Renato Antonacci

Brigadiere Generale dell'Arma delle Trasmissioni, già responsabile del servizio telecomunicazioni dell'Esercito per la Regione Emilia-Romagna.
In riconoscimento delle elevate doti umane, della disponibilità infinita e delle speciali capacità professionali dimostrate nel corso della lunga carriera militare, intrapresa sin da giovane età frequentando la Scuola Militare «Nunziatella» di Napoli, conseguendo la Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. Anche in segno di gratitudine per il costante attaccamento all'associazione.

Rag. Ernesto Arena

Agente immobiliare titolare della omonima Agenzia da circa 14 anni. In precedenza Direttore Amministrativo di varie aziende
Per la competenza, professionalità, correttezza, disponibilità e amore con cui ha espletato e svolto il proprio lavoro. Anche in segno di riconoscenza per quanto dato all'Associazione in termini di impegno, tempo e lavoro.

Ing. Giuseppe Cassino

Responsabile della direzione tecnica di Trenitalia Cargo
Quale riconoscimento dell'impegno professionale profuso presso il compartimento di Bologna dove ha assolto mansioni di crescente responsabilità per assumere poi incarichi a livello nazionale ed internazionale. Si è occupato del progetto di ammodernamento del nodo ferroviario di Bologna, nonché del nodo di Milano e di Torino. Attualmente è Presidente ed Amministratore Delegato della Società Italo-Francese «Autostrada ferroviaria alpina», riveste anche incarichi di Consigliere di Amministrazione in diverse società del Gruppo FS (Interporto di Bologna e Parma) ed incarichi in organismi internazionali aventi sedi a Parigi e Bruxelles. E' da sempre vicino all'associazione.

Cav. Antonio de Cunto

Già Maresciallo Maggiore dell'Esercito
A testimonianza dei meriti professionali conseguiti e delle particolari benemerenze acquisite nei lunghi anni di servizio attivo presso i Comandi e le Sedi Militari della Regione Emilia-Romagna e di Bologna, per i quali è stato insignito dell'onorificenza Medaglia Mauriziana al Merito. In ringraziamento, anche, per la fattiva collaborazione che sin dall'inizio ha dato all'Associazione.

Dott. Nicola D'Imperio

Direttore dell'U.O. di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva del Presidio Ospedaliero Bellaria Maggiore
Per l'eccellenza professionale raggiunta e per i risultati conseguiti dopo intensi periodi di studio ed approfondimento in diversi centri europei ed internazionali. Interprete corrente delle tecniche conosciute sino ad oggi di endoscopia digestiva operativa. E' punto di riferimento in campo nazionale ed internazionale sulla terapia endoscopica delle varici esofagee e gastriche attraverso le relazioni tenute nei congressi, le pubblicazioni scientifiche, l'attività di insegnamento svolta a medici specialisti del settore e presso università italiane quale professore a contratto, la produzione di numerosi lavori scientifici molti dei quali pubblicati su riviste scientifiche nonché la partecipazione alla stesura di testi d'argomento gastroenterologico. E' presidente dell'Associazione Malattie dell'Apparato Digererente. Per la disponibilità per l'associazione e gli associati.

Colonnello SPE RN Luigi Finelli

Vice Comandante Carabinieri Regione Emilia-Romagna dal 03/11/2003.
Proveniente dal 153° corso dell'Accademia Militare di Modena, frequentatore della Scuola di Applicazione dell'Arma dei Carabinieri.
Quale riconoscimento per la brillante carriera sin qui svolta con prestigio personale ed alta valenza professionale. Anche in segno di apprezzamento per l'affezzionata partecipazione alla vita associativa.

Gr. Uff. Michele Antonio Fornario

Già Direttore Generale del Ministero dell'Economia e delle Finanze, capo del DIpartimento Provinciale di Bologna
Per i traguardi professionali raggiunti e quale riconoscimento per il contributo appassionato dato alla vita associativa.

Dott. Erminio Fuggetta

Già Direttore Tributario Ufficio I.V.A. di Bologna
A riconoscimento delle sue doti umane e della elevata preparazione professionale che hanno rappresentato costante punto di riferimento nella lunga ttività di servizio prestato. E' sempre nell'Associazione cui partecipa dando significativo apporto.

Dott. Luciano Gentile

Dirigente Medico Responsabile del modulo di chirurgia ricostruttiva dei mascellari, Divisione di chirurgia maxillo-facciale, Ospedale Bellaria di Bologna
Quale riconoscimento della indiscussa competenza professionale raggiunta nel settore di competenza e per i risultati conseguiti, per l'attività di docente universitario a contratto, per la frequenza ai periodi formativi nelle diverse università straniere e per la realizzazione di una cospiqua produzione scientifica relativa alla chirurgia del distretto cervico-facciale nonché per l'attività di relatore a numerosi congrezzi scientifici nazionali ed internazionali. Per la disponibilità all'associazione.

Dott. Francesco Losinno

Medico dirigente Servizio di Radiologia all'Azienda Ospedaliera di Bologna
Per l'attività svolta con indiscussa professionalità nel settore di competenza, dedicandosi con passione allo studio e allo sviluppo della radiologia interventistica, per l'attività di docenza e di convegnistica svolta in qualità di relatore, nonché per la produzione di interessanti lavori pubblicati su riviste scientifiche italiane e straniere.

Dott. Antonio Spicciarelli

Pediatra clinico e neuropsichiatra infantile, già Assistente e Dirigente dell'Istituto Provinciale per l'Infanzia. DIrigente sanitario regionale del Corpo Forestale dello Stato. Medico volontario nella Missione Arcobaleno e nella Pubblica Assistenza Per essersi dedicato con passione ed impegno alla professione medica svolta in oltre 50 anni a favore della comunità bolognese. Ed anche per le dote umane che ha saputo esprimere e per la stima e considerazione ricevute. E' stato ed è da sempre vicino all'Associazione che si è avvalsa del suo appassionato contributo ed esperienza.