2010

 

Sante Laviola

Originario di Policoro (MT)
Laureato in Ingegneria per l'Ambiente ed il Territorio

Quale riconoscimento delle elevate capacità personali e professionali.
Laurea presso l'Università della Basilicata con 110/110.

Dopo vari incarichi nella disciplina di competenza, attualmente è ricercatore presso l'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (ISAC) del CNR di Bologna. Oltre ad occuparsi di studi e sviluppo di metodi di calcolo in ambito climatico, è responsabile di progetti nazionali ed internazionali che ultimamente lo hanno portato in Svezia per vari mesi. Completano il profilo, attività di didattica, di revisione, di corsi e giornate di studio, convegni, pubblicazioni scientifiche. È novello sposo.
Da un anno collabora con la nostra Associazione. Questo riconoscimento vuol essere anche un augurio per ulteriori e fruttuosi traguardi.

Domenico Crispino

Originario di Colobraro (MT)
Laureato in Economia

Quale testimonianza di intraprendenza, laboriosità e sacrificio di noi Lucani.

Già mentre era all'università, ha acquisito esperienze lavorative varie che ne hanno permesso l'accrescimento personale. Dopo il servizio civile, nel 2001 è stato assunto presso la banca Carige S.p.a. iniziando come cassiere, ricoprendo man mano vari incarichi sino a diventare direttore di filiale oggi ricoperto a San Giovanni in Persiceto. Questo riconoscimento, oltre che per quanto realizzato e di augurio per quanto ancora farà.

Vito Caradonna

Originario di Matera
Maggiore della Guardia di Finanza. Laureato in Economia e Commercio

Quale riconoscimento dell'impegno professionale e comportamentale nell'espletamento del servizio dove, dopo la frequenza della Scuola Sottufficiali, ha percorso e ricoperto vari incarichi nei settori della Guardia di Finanza. Incarichi, comandi, attività di docenza, ne hanno sinora caratterizzato la carriera. Al Maggiore, i nostri migliori auguri per ulteriori maggiori traguardi.

Ciro Carlo Lomastro

Originario di Tricarico (MT)
Laureato in Giurisprudenza

A riconoscimento dei lusinghieri traguardi professionali raggiunti nel settore di competenza che ne hanno contraddistinto la carriera.

Vice Commissario alla Questura di Bologna nel 1968, dove ha diretto prima la Squadra Mobile e poi la Criminalpol, occupandosi di importanti fatti di terrorismo. Promosso per merito straordinario. Questore dal 1988, ha diretto varie sedi anche in Sicilia dove ha costituito l'associazione locale anti-racket. Durante il primo G7 e convegno ONU sulla criminalità organizzata, è stato impegnato a Napoli nella direzione e organizzazione dei servizi di sicurezza. Promosso Prefetto della Repubblica, ha diretto uffici e ricoperto varie sedi. È un vero servitore dello Stato.